La tecnologia nel fitness: green concept & Technogym

di Valeria Petronzio

 

I clienti dei centri fitness non sono attori passivi in questa innovazione tecnologica che porta a un’eco sostenibilità del settore fitness. Al contrario, possono fare molto per incoraggiarla: chiedendo e cercando una raccolta differenziata dei rifiuti all’ interno della palestra, evitando gli sprechi di acqua, usando attrezzature del centro in maniera funzionale e solo quando vi sia una necessità chiara e sicura.

 

Ci si rende conto che questi piccoli esempi sono gocce nell’oceano deteriorato dalla presenza distruttiva dell’uomo, ma il miglioramento delle condizioni dell’ambiente in cui viviamo deriva da minimi comportamenti individuali più che da movimenti di massa delle persone. Anche un leader a livello internazionale nel settore del fitness, come Technogym, sta cercando di diffondere quanto più possibile in giro per il mondo questo “ green concept”. Infatti, negli ultimi saloni di Rimini Wellness una delle più note fiere del settore, dove Technogym ha presentato l’innovativo concept della palestra del futuro che produce l’energia pulita grazie all’esercizio fisico di propri clienti.Technogym nel parlare di “una palestra del futuro che diventa una piccola centrale elettrica e va nella direzione dell’autosufficienza energetica, grazie all’energia prodotta dal movimento dei propri utenti”, rende noti alcuni dati. Si stima che ogni attrezzo in movimento sia in grado di produrre sufficiente energia per alimentare la lampada a basso consumo (20w). Una palestra media con quaranta attrezzi circa, nell’ora di punta in cui sono tutti funzionanti, sarà così autosufficiente per l’illuminazione.

 

A conti fatti, il settore Wellness potrebbe così produrre sufficiente energia per alimentare 15mila abitazioni, ossia una città di 50mila abitanti. Inoltre l’energia pulita prodotta da ogni attrezzo e messa in rete comporta un risparmio di energia prodotta con metodi convenzionali ( combustibili fossili) e di conseguenza corrisponde ad una mancata emissione di co2: se i “Technogym Green concept” venisse applicato a tutte le attrezzature presenti al mondo si eviterebbe l’ emissione di un quantitativo di co2 pari a quello prodotto da un auto di media cilindrata che percorre diecimila volte il giro del mondo. La considerazione dello straordinario successo del settore fitness, va cmq inquadrato all’interno del contesto socio-culturale della società globalizzata, nell’ambito di due tendenze di medio-lungo termine che ha interessato tutto il mondo Nord Occidentale, che hanno contribuito al mutamento dello stile di vita. Il successo del fitness si inserisce nel quadro della progressiva crescita, durante le ultime due decadi, tutti i beni e servizi legati al miglioramento e alla trasformazione del corpo sia in Europa che negli Stati Uniti. Tale rappresentazione è implicata o esplicitamente additata come testimonianza del successo di riuscita sociale, finendo così per imporsi come ideali di perfezione. Il corpo snello, efficiente e dinamico d’immagine potente della cultura del consumo, e con esso lo sport, l’esercizio fisico e la palestra si sono caricati di significato e di emozione.

 

Fonti:

-www.technogym.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...